STORIE DI SUCCESSO

I quasi due secoli di attività di Assicurazioni Generali testimoniano una solidità che posiziona il Gruppo tra i principali player mondiali del settore assicurativo. Dimostrano anche la soddisfazione dei suoi clienti e azionisti, sia retail che istituzionali, che hanno scelto di credere nella capacità del Gruppo di creare valore. Come raccontano alcuni top manager di Generali, per rafforzare il business rispetto alle nuove sfide della contemporaneità è necessario potenziare la capacità innovativa del Gruppo.

Generali at a glance

Storie di successo

Biglietto di sola andata per la crescita

Come tracciare la rotta strategica per un Gruppo internazionale

Quella della strategia aziendale è un’arte difficile e affascinante. Gian Paolo Meloncelli spiega come tracciare la rotta di un Gruppo internazionale richieda un piano fondato sull’innovazione e sulla capacità di esecuzione, in modo da assicurare un posizionamento distintivo in termini di presenza globale, di offerta prodotto e di distribuzione.

Colpire al cuore

Creare relazioni con i clienti, conquistarli e farli felici

L’ascolto intelligente dei clienti, la pronta risposta alle loro esigenze e un’offerta sempre più personalizzata determinano il successo o meno di un’idea commerciale. Ma oggi i clienti sono più sensibili anche rispetto alla responsabilità sociale d’impresa e cercano  un’interazione attiva con i brand, soprattutto quelli globali.  Da questo deriva la necessità di disegnare customer experience che puntino, prima di tutto, ad aumentare il benessere delle persone.

Tech in progress

Come l’innovazione tecnologia sta cambiando il settore assicurativo

Cosa significa innovare nel settore assicurativo? Significa analizzare i big data, cercare un’interazione più profonda con i clienti, soddisfarne le esigenze con servizi sempre più personalizzati. E dotarsi della flessibilità culturale necessaria per cambiare il punto di vista sul mondo.

Revolutionary road

Analizzare il mondo con i big data (e provare a cambiarlo)

Nell’era degli smartphone e dell’Internet of Things, i big data sono per le aziende il più recente anello evolutivo. Combinare ed elaborare grandi quantità di dati e informazioni digitali è ormai il salto quantico per gestire conoscenza, comprendere la realtà e, a volte, cambiarla. Una rivoluzione guidata dai dati e dall’ambizione di migliorare i servizi e l’interazione con i clienti.